SALUTO RITUALE DEL KALI

Mi presento d’innanzi al creatore dell’umanità, desiderando di ottenere la conoscenza e la saggezza del terzo occhio, quella dei cinque sensi e oltre i cinque sensi, desiderando ardentemente l’amore di tutta l’umanità invece di inutili spargimenti di sangue.
Mi inchino non in segno di sottomissione ma di rispetto, stendo la mia mano in segno di amicizia poichè la preferisco alla mano della guerra,ma se la mia amicizia venisse rifiutata sono addestrato per essere un guerriero saggio.

Mi alzo simbolicamente poiché servo soltanto il creatore, la mia famiglia e il mio paese.

Con le mente ed il cuore desidero la conoscenza data a me dal mio istruttore in quanto essa rappresenta la mia stessa sopravvivenza in combattimento.

Sono preparato a combattere contro di voi anche se la vostra abilità fosse maggiore della mia e se anche il mio corpo fisico cadesse prima di voi a terra, non sarei preoccupato perché so che il mio spirito raggiungerà i cieli, restando inconquistato